STUDIO DABBENI

Esposizioni

Lo Studio Dabbeni presenta la sua quinta esposizione personale dell’artista Luciano Bartolini dal titolo “Kleenex”. Questa serie di lavori, iniziata nel 1973-74, utilizzando carta da pacchi e kleenex incollati in modo da formare patterns regolari, lo porteranno nell’anno successivo alle Cartepaglie. La carta sarà il materiale privilegiato di tutta l’opera bartoliniana.

La ricerca dei materiali, che percorre tutta la sua arte, è alla base dei primi lavori degli anni Settanta. L’artista, con l’esclusivo utilizzo della carta associato a semplici forme geometriche, suggerisce un’esperienza tattile derivata da questi materiali poveri, nei quali la trasparenza e la morbidezza dei fazzoletti kleenex si contrappongono alla ruvida robustezza delle Cartepaglie (carta alimentare). Questi lavori liberamente sospesi sulle pareti intrattengono un rapporto di assoluto rigore con lo spazio.

Luciano Bartolini nasce a Fiesole il 23 Luglio 1948. Non frequenta una scuola d’arte ma compie per un certo periodo sistematici studi linguistici. Nel 1980 viene invitato alla Biennale di Venezia, nel 1983 soggiorna a Berlino, dove gli viene dedicata un’importante mostra personale alla Nationalgalerie. Luciano Bartolini scompare prematuramente nell’aprile del 1994. Nel 2000 la Galleria d’Arte Moderna di Bologna gli dedica un’ampia retrospettiva curata da Roberto Daolio, nella sede espositiva di Villa delle Rose.